News

< Back to News
October 2, 2017

At the start the E.M.I: it starts from Genoa on October 22!

Si riparte da Genova !

La campagna di crowdfunding per il progetto "Esposizione Multimediale Itinerante: Febbre dell'oro e diritti negati" si è conclusa il 20 settembre 2017 con 145€.

Ringraziamo tantissimo i donatori che hanno creduto in questo progetto e ci hanno supportato anche questa volta.

Però, considerando le esigue donazioni al supporto alla campagna, al momento EMI verrà ospitata solo in una città italiana, Genova, nella speranza di ricevere qualche ulteriore finanziamento e poterla rendere successivamente itinerante!

Perchè una mostra sulle miniere?

Per svelare ció che si nasconde dietro i nostri smartphone, gioelli, pc, tv, playstation, e apparati elettronici.
Per scorpire insieme l'inferno dantesco che si snoda attraverso i gironi delle esternalitá ambientali, dell’espropriazione, delle violazioni dei diritti umani, della criminalità, della prostituzione, delle malattie, degli omicidi, della corruzione.
Per mostrarvi un viaggio visto con gli occhi di chi subisce l’imposizione di una miniera e di chi difende le popolazioni locali dagli abusi dei grandi colossi minerari.

Un’opportunità per conoscere quello che nessun mezzo di “comunicazione” di massa mostrerá mai, ma che ci riguarda tutti come consumatori diretti.
Anche noi, un po’ come Dante che riesce a rivedere le stelle, possiamo dare un finale migliore a queste realtá con l’attivismo, la ricerca e la formazione.

L'esposizione si inserisce nella cornice del centro storico di Genova, nell'Area Archeologica dei Giardini Luzzati... il cuore vivo e pulsante della città! In questo spazio esporremo la mostra fotografica "Febbre dell'oro e diritti negati", accompagnata da un tris di poster descrittivi sulla realtà delle miniere del mondo.

La mostra si compone di fotografie scattate dal team di SOURCE International, e da scatti inediti di fotografi italiani di fama internazionale come Zoe Vincenti, Stefano Stranges e Alessandro Parente, che per l’occasione hanno donato i loro preziosi lavori.

Programma

Durante l'evento interverranno, oltre al Team  di Source International - Flaviano Bianchini e Laura Grassi- anche John Mpaliza, attivista congolese  e marciatore di Pace, testimone delle atrocità che da vent'anni si stanno perpetrando nella Repubblica "Democratica" del Congo per la guerra al COLTAN.

A seguire proiezione di alcuni cortometraggi:

Proiezione di 3 cortometraggi su casi storici di lotta contro le miniere in Perù.
>> Il progetto di SOURCE International a CerroDePasco (Perù) di Advocate Creative (Chicago, USA, 2016)
>> "Aguas de oro" di Simona Carnino (2015) sulla battaglia di MaximaAcuña e il progetto Conga
>> "Historias de Agua"  di Red Muqui (2017) sulle miniere in Perù

Aperitivo solidale al termine dell'incontro.

Vi aspettiamo!

Spread the word

Share this article on social media:
< Back to News